Ragazza siede in metro, islamico la aggredisce: “Turbi la mia preghiera” – VIDEO CHOC

Condividi!

Scene di ordinaria integrazione, su questa metro inglese. Una ragazza di 27 anni siede con un piede appoggiato alla poltroncina.

2C2FC06B00000578-3231451-image-m-32_1442011517840

2C2FC7CD00000578-3231451-image-m-38_1442011604696

2C2FC7EA00000578-3231451-image-m-34_1442011555945

Tanto basta per scatenare un immigrato islamico, che l’aggredisce, protestando che dovrebbe essere arrestata, per questo ‘atto sacrilego’ che gli impedisce di pregare Allah.

Interviene un uomo, poi un altro, che lo ‘informa’ che “questa è l’Inghilterra”:

E ne facciamo entra altri.




Un pensiero su “Ragazza siede in metro, islamico la aggredisce: “Turbi la mia preghiera” – VIDEO CHOC”

  1. Carlo Della Rossa DOVEVANO STRAPPARGLI TUTTI I PELI DI BARBA PUZZOLENTI CHE HA SULLA SCHIFOSA FACCIA DI ESALTATO GRAZIE A TUTTE LE CICCHE DI HASHISH CHE SI INFILA IN BOCCA,QUESTA GENTE VA MANDATA VIA CON FOGLIO DI NON RITORNO PERCHE’ ESSERI NON GRADITI,e PERICOLOSI DATO CHE IN NOME DEL LORO dio ISTIGANO ALL’ODIO,E ALLA GUERRA .LIBERIAMOCENE E NON PIU’ ACCOGLIENZA NEL NOSTRO PAESE.

Lascia un commento