Alba Dorata manifesta alle Termopoli

Condividi!

Termopili, Grecia – Torce fiammeggianti sollevate, così i sostenitori di Alba Dorata hanno reso onore alle Termopili, al re Leonida e ai 300 spartani (e tespiesi) che hanno combattuto, e sono morti, l’immensa orda asiatica nel 480 aC.

In piedi davanti a loro, un membro del Parlamento europeo di Alba Dorata, in vista delle elezioni nazionali del prossimo 20 settembre

“Il messaggio di Leonida – Molon Labe (Vieni a prenderlo) – è attuale oggi come mai”, ha gridato il tenente generale in pensione, Eleftherios Synadinos, ai sostenitori.

“Noi non siamo come tutti gli altri con la testa china. Siamo in posizione verticale, siamo in piedi e il messaggio sarà consegnato il 20 settembre … Non dobbiamo arrenderci. Non dobbiamo tornare indietro”, ha detto alla folla in delirio.

Alba Dorata, i cui dirigenti sono sotto processo come dissidenti, da parte del sistema Eurofanatico, è data dai sondaggi come terzo partito.

Golden Dawn supporters rehearse for a ceremony in Thermopylae, outside Athens

Golden Dawn supporters lift torches as they take part in a ceremony in Thermopylae, outside Athens

Golden Dawn supporters attend a ceremony in Thermopylae




Lascia un commento