ONU: “Perseguire chi non vuole profughi”

Condividi!

Il Segretario Generale della famigerata Onu, la struttura che sovrintende la destrutturazione etnice dell’Occidente, Ban Ki moon, in una serie di telefonate con leader europei, ha elogiato chi ha espresso preoccupazione per le crescenti manifestazioni di xenofobia, discriminazione e violenze contro migranti e profughi in Europa.

Ban, ha riferito un suo portavoce, ha auspicato che ogni manifestazione di questi fenomeni siano affrontati con forza e senza indugi.

Come tutti i totalitarismi, anche quello dei fanatici dell’accoglienza vuole silenziare i dissidenti.




Lascia un commento