Trascinata via dall’auto e stuprata in parcheggio da pakistano

Condividi!

Una donna è stata trascinata fuori dal suo veicolo e violentata nel parcheggio di un supermercato.

La polizia sta dando la caccia al suo aggressore, che è stato descritto come un uomo asiatico (pakistano) con la faccia butterata.

L’uomo ha aperto la portiera della macchina della donna e, come nella giungla, l’ha trascinata fuori poi violentata in alcuni cespugli vicini.

E’ avvenuto a Stockport, Manchester. La ragazza ha poco più di 20 anni, l’immigrato circa 40 anni, con i capelli neri e sopracciglia spesse nere.

E’ l’ennesimo stupro pakistano di una donna bianca in GB. Una vera e propria epidemia.

E chissà quanti ne stanno arrivando, di nuovi, sui treni da Budapest. Ma lo sapremo a breve. Quando subiremo gli effetti devastanti di questa nuova ondata di brava gente islamica.




Un pensiero su “Trascinata via dall’auto e stuprata in parcheggio da pakistano”

I commenti sono chiusi.