Profugo sgozzatore ad agenti: “Ora posso andare?”

Vox
Condividi!

Durante l’interrogatorio, il profugo Mamadou Kamara, non ha mostrato alcun segno di pentimento: “Ma perché mi tenete qui, ma perché non mi lasciate andare a casa?”. In fine dei conti, ha solo sgozzato due anziani.

Vox

“Ve l’ho detto, non c’entro nulla, perché mi tenete qui? Tutta quella roba l’ho trovata in un cassonetto sul ciglio della strada fuori Mineo”, ha detto l’ivoriano agli inquirenti, probabilmente istruito da qualche avvocato di qualche associazione antirazzista.

“Sono venuto in Italia in cerca di fortuna”, raccontava il 18enne nella dichiarazione per i richiedenti asilo, dopo lo sbarco dell’8 giugno a Catania da una nave militare britannica, che lo aveva raccattato in Libia.