Profugo in isolamento: “Ebola”

Condividi!

Un profugo del Gambia è ricoverato in isolamento all’ospedale Molinette di Torino per un sospetto contagio da Ebola.

Respinto dalla Francia, l’immigrato si è presentato al pronto soccorso lamentando febbre alta. E’ stato messo subito in isolamento mentre per medici e infermieri sono scattate le procedure di emergenza.

In serata sono attesi gli esiti dei test cui è stato sottoposto. Se fossero ‘positivi’, grande rischio per gli altri pazienti e chi ha avvicinato il possibile infetto su treni e bus.

Potrebbe essere trasferito all’ospedale Amedeo di Savoia, specializzato in malattie tropicali.




Lascia un commento