Ora ce li scaricano anche i croati: 354 a Reggio

Condividi!

E’ giunto nel porto di Reggio Calabria il pattugliatore della Marina croata “Andrija Mohorovicic” con a bordo 354 clandestini raccattati in qualche posto nel Mediterraneo.

A bordo c’è anche un cadavere, non ancora identificato, come non identificato è il motivo della morte.

I clandestini saranno trasferiti secondo il piano del Ministero dell’Interno: 50 in Lombardia, 50 in Piemonte, 50 in Abruzzo, 50 in Emilia Romagna, 100 in Toscana e 50 in Basilicata.

Piano di invasione.




Lascia un commento