Profughi scendono in piazza: “Vogliamo Tv in camera!”

Condividi!

Decine di immigrati ospitati a spese nostre in hotel di Pegazzano, provincia di La Spezia, hanno protestato sotto la questura locale.

Il motivo: si lamentano del cibo (non di loro gradimento), del vestiario (fuori moda), dello ‘stipendio da profugo’ che arriva in ritardo e, dulcis in fundo, della mancanza della tv in camera.

Il sindacato di Polizia ligure protesta: “Non si può più sopportare questo lassismo e questo menefreghismo della politica e delle istituzioni di fronte ad un’emergenza che è rimasta tale solo perché si continua a non decidere un bel niente!”.

Deciso hanno deciso: di distruggere la nostra civiltà




2 pensieri su “Profughi scendono in piazza: “Vogliamo Tv in camera!””

Lascia un commento