Profugo con AIDS infetta donne deliberatamente: arrestato

Condividi!

Un richiedente asilo – ormai i clandestini li chiamano così – è stato arrestato per avere volontariamente infettato con il virus dell’Hiv alcune giovani donne.

La Polizia è alla ricerca di altri eventuali ‘vittime’ dell’africano, descritto come nigeriano.

E’ accaduto in Islanda. Non è stato rivelato l’origine e il numero delle donne infettate.

Inizialmente, per nascondere l’identità etnica dell’uomo, i media islandesi – succubi come quelli italiani – avevano diffuso la foto come segue:

826123-1

Poi qualcuno ha inviato l’originale a media indipendenti:

fr_20150723_019293

Questo per dire come non ci si debba assolutamente fidare dei media ‘normali’.

VERIFICA LA NOTIZIA



Lascia un commento