Arezzo: profughi al posto dei malati di tumore

Condividi!

Osceno ad Arezzo. Questa mattina, uno dei tanti famigerati prefetti, tal Alessandra Guidi, ha fatto una passerella per mostrare i nuovi ambienti che serviranno come centro sanitario per i sedicenti profughi in arrivo in città: ormai, hanno gli ospedali privati, tutti per loro. A spese nostre.

Questa sorta di poliambulatorio a disposizione delle truppe coloniali di Renzi, sorgerà al posto di (sentite che bello) un centro oncologico: fankyenge i malati di tumore, viva i clandestini.

Se pensate che questo sia un governo normale, non avete tutti i neuroni attivi. Questo è un governo di criminali, sostenuto da una maggioranza abusiva (e di indagati).

Tornando alla prefetta. Per fare l’agente viaggio dei clandestini, Alessandra Guidi, prefetto di fascia B, guadagna 142.596,04: e sono soldi delle vostre tasse.




Lascia un commento