Profughi aggrediscono passanti, assaltano auto finanza

Vox
Condividi!

BIELLA – “Una pattuglia della Finanza, impegnata in un normale controllo, ha notato un uomo di colore che spintonava i passanti. Scesi dal veicolo i Finanzieri si qualificavano e invitavano il soggetto a calmarsi. Lo stesso per tutta risposta, si è messo a correre verso l’auto dei militari, è salito sul cofano, quindi sul parabrezza e sul tettuccio, danneggiando la carrozzeria e sfondando il vetro”.

Lo scrive la versione locale de LaStampa.

Vox

Quando hanno cercato di farlo scendere, il profugo “ha risposto aggredendo i militari con calci a pugni. A fatica è stato bloccato a terra quando all’improvviso si è fatto avanti un amico che era con lui urlando e cercando di liberarlo, a sua volta aggredendo alle spalle un Finanziere”.

Il sudanese ha il permesso di soggiorno per protezione sussidiaria. Un permessino che Renzi dà ai clandestini che non avendo diritto ad Asilo andrebbero espulsi.




Un pensiero su “Profughi aggrediscono passanti, assaltano auto finanza”

  1. Fanno quello che cazzo gli pare questi selvaggi schifosi, e questo perché l’eccesso di permissivismo delle nostre autorità rispetto agli stranieri che delinquono, gli consente di rimanere impunito.

I commenti sono chiusi.