C’è chi difende “profughi” che gettano cibo: “Lo fanno perché hanno problemi”



Oggi, i cazzari di Bufale.net – tra loro e i colleghi di butac.it è una lotta all’ultima bufala inventata – hanno fatto doppietta.

Oltre al delirante articolo nel quale hanno cercato di spacciare un video di spacciatori africani che umiliano un anziano, per un film porno, hanno pensato bene di ampliare la loro figura di kyenge, difendendo i sedicenti profughi che, ieri, hanno gettato il cibo dalle finestre, giudicandolo “inadeguato”:

Uno dei profughi di Eraclea: "Non vogliamo più rimanere con questa cooperativa perché la cooperativa sta mangiando alle…

Posted by Bufale on Martedì 28 luglio 2015

La cosa più deprimente, non è tanto l’articolo in sé, siamo abituati alle loro stramberie, quanto, invece, i deliranti commenti di alcuni dei loro pochi lettori.

Lettori che pur di giustificare l’atto osceno dei loro idoli – i profughi – arrivano ad inventarsi le più incredibili scuse. Si va dal colonialismo al fatto che li stiamo depredando: noi, non le stesse multinazionali che li vogliono qui.

Questi arriverebbero a negare uno stupro anche se lo stessero subendo. Non siamo nel reame del normale: siamo su un piano psichiatrico.

Il problema è che votano.



Lascia un commento