AFRICANI FANNO BERE PISCIO AD ANZIANO: IL VIDEO CHE LO DIMOSTRA



NON AVREMMO VOLUTO, MA SIAMO COSTRETTI, NOSTRO MALGRADO, A PUBBLICARE IL VIDEO, A CAUSA DI UN POST DEI CAZZARI DI BUFALE.NET

Il blog del Fatto Quotidiano, guidato dal noto fanatico dell’immigrazione, tal Tito Puente, un personaggio che fa della dis-informazione pro-clandestini una ragione d’essere, si inventa un’altra bufala:

Anziano costretto a bere l’urina di spacciatori africani? Come prendere un fotogramma da un video porno e inventarsi una storia che “scatena il razzismo” http://goo.gl/0xBm2a

Posted by Bufale on Martedì 28 luglio 2015

Ovviamente, l’incipit di Bufale.net :

Anziano costretto a bere l’urina di spacciatori africani? Come prendere un fotogramma da un video porno e inventarsi una storia che “scatena il razzismo”

E’ falso. Partono da “è un video porno”, leggendo poi l’articolo non si parla più di video porno, ma di ‘anziano amante della pratica del pissing’.

Ora, quelli di Bufale.net sono più esperti di noi quanto a porno e pratiche perverse, tipo scrivere sciocchezze e spacciarsi per “amanti della verità”, ma arrivare a dire, non si sa su quali basi, che l’anziano “è un perverso amante del pissing”, è qualcosa di degradante anche per cervelli poco eccelsi come i loro. Anche perché, visionando il disgustoso video, è evidente come l’uomo sia dipendente dalle droghe e costretto all’atto perché in astinenza.

Non dubitiamo che il video sia poi finito anche nel circuito del ‘porno’ e utilizzato anche da siti frequentati dai cazzari di Bufale.net, dove ci si eccita guardando anziani bianchi bere piscio africano. Ma l’origine è un’altra.

Il video, che non volevamo mostrare perché inadatto ad un giornale online, mostra, come scritto, un “anziano costretto sotto l’uso di droghe, a bere piscio da una di loro”.

Scrivono i cazzari di Bufale.net:

Venne pubblicato anche su Liveleak.com, ma attualmente non è più presente.

Il video è ancora presente, e siamo costretti a linkarlo per svergognare, ancora una volta, i cazzari di Bufale.net.

Dimostra quello che Vox ha scritto:

As If you needed another reason not to start smoking crack….
He makes him say, “Blacks Are Superior”, just food good measure.

Non avevamo voluto calcare la mano. Speravamo di non dovere mostrare un video disgustoso.

L’essenza razzista del video è evidente anche dalle frasi offensive e umilianti rivolte dagli spacciatori contro l’anziano: “I neri sono superiori”. Mentre gli fanno bere piscio.

Tito Puente: trovati un lavoro.

La ragione d’essere di questi piccoli siti curati da nani del giornalismo, è quello di creare una cortina fumogena di dis-informazione intorno ai crimini dei loro ‘amici’, o dei protetti di chi è loro amico.

Quella di Vox, è mostrare la verità, senza censure. E la verità, a volte, fa veramente schifo.

Quanto alla ‘provenienza geografica’, non l’abbiamo precisata, nell’articolo citato, perché non ne siamo certi. Dovrebbe trattarsi degli Usa o di un altro paese anglosassone. Ma non è questo che ci interessa: mostra uno di noi, umiliato da ‘loro’.


 

AGGIORNAMENTO

 

VoxNews risponde al nostro articolo di oggi mostrando il proprio "video fonte". Peccato che sia un video porno…

Posted by Bufale on Tuesday, July 28, 2015

Non è inusuale che video reali vengano poi diffusi nel circuito di questo tipo di pornografia per malati mentali. Quelli dello staff di Bufale.net dovrebbero esserne esperti. Si chiamano “snuff movies”.

E il fatto che sia stato ri-caricato su liveleak da un’associazione contro la droga non significa nulla.

Quanto all’origine geografica, Bufale.net non capisce nemmeno quello che ha scritto: loro nel primo articolo, e noi nella risposta, facevamo riferimento al luogo dove è avvenuto. Che siano africani è invece evidente.

Ma cosa attendersi, da chi ha negato tante volte l’evidenza?



Lascia un commento