Boston ritira candidatura Olimpiadi, Sindaco: “Non spreco soldi dei miei cittadini”

Condividi!

Il Comitato olimpico americano ha ufficialmente rinunciato alla candidatura di Boston per il 2024. La decisione arriva dopo la presa di posizione del sindaco, Martin J.Walsh, che aveva bloccato la candidatura della sua città: “Non firmerò un accordo per ospitare i Giochi se non avrò garanzie che i miei cittadini non dovranno saldare il conto finale, mi rifiuto di ipotecare il futuro della città”.

Onesto. Fa gli interessi della propria città, non di un manipolo di affaristi.

Marino no, lui fa l’interesse degli affaristi. Previsto un incontro
fra due affaristi di prim’ordine: Renzi e il presidente Coni, Malagò. A lui i Mondiali di Nuoto non sono bastati. Vuole il “boccone grande”.




Lascia un commento