Ebola: arriva dalla Sierra Leone, forse infetto

Condividi!

Un caso sospetto di Ebola all’ospedale di Perugia. E’ un uomo da poco rientrato dalla Sierra Leone ricoverato in seguito a febbre persistente e forte cefalea. Il paziente sarà trasferito allo Spallanzani di Roma.

Il paziente si era recato in ospedale a Perugia accusando uno stato febbrile persistente e cefalea. La direzione dell’ospedale, in attesa dei risultati del laboratorio dello Spallanzani per accertare la presenza dell’ infezione, ha allertato i medici della sanità pubblica dell’ Asl di competenza per monitorare la situazione dei familiari entrati in contatto con il paziente.

Quelli sui barconi nemmeno li visitano, e già dicono che sono ‘sani’. Qui, si scopre che vuole tempo ed esami approfonditi…




Un pensiero su “Ebola: arriva dalla Sierra Leone, forse infetto”

Lascia un commento