Hotel non li soddisfa, si inventano ‘persecuzioni religiose’

Vox
Condividi!

PORDENONE – Presunti profughi animisti che non vogliono stare coi musulmani (in realtà non erano soddisfatti della struttura) inscenano una protesta davanti alla questura di Pordenone.

Solo dopo una lunga opera di convincimento i cristiani, per un’ora sotto la pioggia battente, sono saliti sul pullman della Croce rossa e hanno preso la strada di San Vito al Tagliamento, dove soggiorneranno assieme a clandestini di altre religioni e provenienze tra liti e tensioni in hotel.

La protesta inattesa, nel tardo pomeriggio di ieri. Otto nigeriani di religione animista-cristiana si sono presentati davanti alla questura cittadina chiedendo di non essere trasferiti in una struttura assieme ai musulmani. E’ l’integrazione: questi non si integrano nemmeno tra africani.

Vox

Gli otto nigeriani, quindi, sono saliti sul pullman della Croce rossa e sono stati portati a San Vito al Tagliamento. E’ la terza struttura di accoglienza dove vengono ospitati. Sino all’altro ieri, in compagnia di altri 31 erano ospitati in un hotel di Piancavallo. Da dove sono stati portati via perché la convenzione con la prefettura è scaduta e la struttura ricettiva si appresta ad essere messa a disposizione dei turisti per la stagione estiva.

I 39 ospiti erano quindi stati portati in un albergo a Mezzomonte di Polcenigo, sulla Pedemontana. Ma la prefettura ha rilevato l’assenza di alcune certificazioni da parte della proprietà che ha recentemente ristrutturato i locali dopo anni di chiusura.

Erano stati, peraltro, gli stessi richiedenti asilo politico ad esprimere perplessità tanto che, all’arrivo, alcuni di loro non volevano scendere dalle corriere chiedendo di essere portati altrove. A Mezzomonte hanno soggiornato una notte, quindi ieri sono stati trasferiti in quattro strutture della provincia. In una di San Vito al Tagliamento erano destinati gli otto nigeriani assieme ad altri profughi che sino al giorno prima erano con loro a Piancavallo, dove non si erano mai verificati, peraltro, problemi di convivenza.

Hotel rifiutati, liti etniche: renzilandia.