Autista UBER investe 4 tassisti

Condividi!

Un autista di Uber – multinazionale che vuole occupare anche il servizio taxi italiano – ha investito a Torino, nel quartiere centrale di San Salvario, quattro tassisti.

Alcuni passanti hanno testimoniato un tentativo di da parte dei quattro di bloccare il guidatore Uber.

Ricordiamo che l’attività di Uber è stata dichiarata illegale da un tribunale.

Secondo il rappresentante dei tassisti torinesi Federico Rolando: “I colleghi non erano ancora entrati in servizio, stavano attraversando, quando sono stati investiti, poteva essere una strage”.

Forse si ‘stava portando avanti’…

UBER rischia di fare al settore dei Taxi, quello che le multinazionali fanno in ogni settore economico: creare un deserto. Con pochissimi ricchi e migliaia di dipendenti al limite dello schiavismo.




Lascia un commento