Operazione ‘Jade Helm’: Governatore Texas allerta Guardia Nazionale, tensione

Condividi!

C’è forte tensione in Texas. Tutta colpa di Jade Helm. E non è una bella cowgirl texana. Ma il nome in codice di un’operazione militare che preoccupa i cittadini e il governatore dello Stato.

jadehelm2

Il presidente Barack Hussein Obama prevede di lanciare un’operazione militare che questa estate vedrà le forze speciali ‘invadere’ tre zone notoriamente ostili al progressismo liberal: il Texas, la roccaforte mormone dello Utah e una zona militarmente definita di “insorti” in California. L’operazione principale sarà in Texas, dove 1.200 militari della forze speciali – Berretti Verdi a Navy Seals – prenderanno parte ad una imponente – ed inusuale – ‘esercitazione’ militare con “pratiche di guerriglia, che aiutano a proteggere la nazione contro nemici stranieri “.

O contro i dissidenti interni?

jadehelm

La situazione è così tesa, che Greg Abbott, il nuovo governatore repubblicano del Texas, ha ordinato alla Guardia Nazionale, l’esercito dello Stato, di “monitorare Jade Helm perché è importante che i texani proteggano la loro sicurezza, e che i diritti costituzionali, diritti di proprietà privata e le libertà civili non vengano violate”.

Ted Cruz, il senatore del Texas candidato alla presidenza, mentre si è detto “non preoccupato per Jade Helm”, ha convenuto l’ansia dei cittadini essere comprensibile, perché “abbiamo visto, da sei anni, un governo federale mancare di rispetto alla libertà dei cittadini”.




Lascia un commento