Governo libico bombarda nave turca: portava ‘aiuti’ alla capitale del Califfato

Condividi!

Una nave cargo turca, la Tuna-1, è stata colpita da alcune batterie costiere nei pressi di Tobruk mentre faceva rotta su Derna. La capitale del Califfato in Libia. Ci sarebbe un morto.
Secondo il ministero degli Esteri di Ankara, la nave è stata attaccata anche via aria, in acque internazionali.

La Turchia sostiene il governo islamico di Tripoli e non quello di Tobruk, riconosciuto dalla comunità internazionale.

L’azione è stato rivendicato dall’esercito del generale Khalifa Haftar: “La nave è stata bombardata a 10 miglia dalla costa di Derna, avevamo avvertito l’equipaggio”. Ora la nave è rimorchiata verso il porto di Tobruk.

Per favore, fatelo anche con i barconi.




Lascia un commento