Dati Commissione: Profughi solo 2 su 41 richieste

Condividi!

BUSTO ARSIZIO – Numeri che smentiscono la vulgata dei media di distrazione di massa. Si tratta dei dati relativi ai ‘profguhi’ presenti in città da più tempo e la cui posizione è stata finalmente valutata dalla commissione deputata a concedere lo status di rifugiato a chi ne ha diritto. Dopo mesi mantenuti in hotel, il responso per i primi 41 ospiti dice che solo due sono profughi (o quasi).

Infatti, uno ha ottenuto una mera protezione umanitaria di un anno, il secondo di cinque anni: per gli altri 39 richieste respinte. Sono clandestini, dovrebbero essere espulsi. Basterebbe guardare le nazionalità al momento dello sbarco: ma non conviene. Alle coop del Pd e agli enti ‘caritatevoli’ del Vaticano.

E numeri simili arrivano da tutta Italia. Peccato, però, che quasi tutti i “bocciati” hanno già presentato con l’aiuto delle coop che li ‘gestiscono’ a spese nostre, ricorso al tribunale: così, per la gioia loro e delle coop, rimarranno ancora mesi in attesa dell’inevitabile rigetto.

Intanto, a Busto Arsizio, il segretario del Pd Salvatore Vita vuole sostituire i lavoratori locali con questi clandestini, come suggerito dallo scafista Al Fano.

“Siamo pronti a intraprendere il percorso – conferma l’esponente di giunta – ma sul caso di Legambiente c’è ad esempio da superare la faccenda dell’iscrizione all’associazione. Comunque tutte le onlus possono farsi avanti, sapendo quali sono gli aspetti da tener presenti: la formazione dei ragazzi per il lavoro che dovranno svolgere, la fornitura del vestiario necessario e la copertura assicurativa Inail”.

Ecco perché li vogliono, i finti ambientalisti: iscrizioni a spese nostre di clandestini nelle loro associazioni. Disgustoso. Come il Pd.




Un pensiero su “Dati Commissione: Profughi solo 2 su 41 richieste”

Lascia un commento