Al Fano: “Stato vince, Mafia perde”, invece sono la stessa cosa

Condividi!

“Lo Stato ha vinto e la mafia perde”, è la dichiarazione tronfia di Alfano inaugurando la casa confiscata al boss Totò Riina, diventata una caserma dei carabinieri intitolata ai sottufficiali Mario Trapassi e Salvatore Bartolotta, uccisi nella strage in cui morì il giudice Rocco Chinnici.

“I mafiosi non sono solo assassini, ma anche ladri di futuro e speranza”, ha sottolineato, forse pensando un po’ anche a se stesso e al governo non eletto di chi fa parte. Ricordandoo le leggi approvate:”Oggi c’è un’antimafia istituzionale”. Alla cerimonia anche il sindaco Orlando, noto antimafiologo a scrocco.

La realtà è ben diversa. Lo Stato non ha vinto. La Mafia non ha perso. Sono la stessa cosa.




Un pensiero su “Al Fano: “Stato vince, Mafia perde”, invece sono la stessa cosa”

Lascia un commento