Anziana massacrata da malato mentale: in coma – VIDEO

Condividi!

MILANO – È in coma ma non è operabile Francesca Consonni, la pensionata di 78 anni brutalmente aggredita a calci e pugni a Carate Brianza da un uomo con problemi psichici. Giulio C., di 37 anni, alto 1.90 per 100 chili di peso.

Quanto si sia accanito su di lei è dimostrato dalle gravissime ferite riportate dalla donna (l’arcata sopracciliare sfondata, le costole rotte, la milza spappolata).

Effetti congiunti di Legge Basaglia e della recente chiusura dei manicomi criminali.




Lascia un commento