Uefa contro Guardiola per ‘leso sponsor’

Condividi!

La T-shirt indossata in conferenza stampa alla vigilia della gara poi stravinta contro il Porto da Guardiola non è piaciuta ai parrucconi dell’Uefa. La maglietta con scritto “Justicia para Topo”, in riferimento al giornalista argentino morto durante il Mondiale brasiliano ha scatenato la commissione disciplinare dell’Uefa, che ha aperto un’inchiesta per “incidente di natura non sportiva”. A loro vanno bene solo sponsor e no-to-racism, che poi sono la stessa cosa da lavaggio del cervello. Guai pensare.

Jorge “Topo” Lopez è morto a 38 anni a San Paolo, quando il suo taxi è stato investito da un’auto rubata in fuga dalla polizia. Da tempo la famiglia chiede un’inchiesta. L’inchiesta, invece, l’ha aperta l’Uefa per psicoreato contro gli sponsor.




Lascia un commento