AL VOTO! I SEGGI CHIUDONO:

E’ ufficiale: sui barconi gli assassini di ISIS, altro che ‘giorno della memoria’

Vox
Condividi!

La Camera dei deputati ha approvato ieri la proposta di legge che istituisce una fantomatica ‘Giornata della memoria e della accoglienza’ per i clandestini che muoiono durante il tentativo di colonizzarci. Il bizzarro Comitato Tre Ottobre aveva presentato la proposta di legge a novembre 2013, primi firmatari il noto politico/comico Ermete Realacci e l’estremista islamico Khalid Chaouki.

Sono stati ‘sfortunati’ nella tempistica, questi fanatici dell’accoglienza a novanta gradi.

Chissà infatti, se nella ‘memoria delle presunte vittime’, saranno inclusi anche i 12 cristiani massacrati e gettati in pasto agli squali dai loro compagni di barcone islamici.

Perché ormai è ufficiale: sui barconi ci sono i killer di ISIS. Iniziano ad uccidere cristiani già prima di sbarcare.
Il che spiega anche perché il 99% di chi sbarca è islamico: già veri profughi cristiani ne partono pochi, quei pochi li affogano prima.

Vox

Quindi, i fanatici della Marina e della Guardia Costiera, nonché le suffragette delle associazioni, raccattano assassini. Ci portano assassini.

Del resto, molto prima la notizia di ieri, qualcuno aveva avvisato di come i somali trattano gli ‘infedeli’:
http://voxnews.info/2015/03/27/africani-islamici-gettano-in-mare-uomini-e-li-mitragliano-video-choc/

E sui barconi sono quasi tutti somali o eritrei.

 

Fonte: Identità.com