‘Profughi’ protestano: governo costruisce tendopoli davanti commissariato

Vox
Condividi!

Prosegue la protesta dei clandestini ospiti a spese nostre del centro di accoglienza lametino “Malgrado tutto”. I sedicenti profughi, in particolare africani e pakistani – quindi clandestini – esigono lo status di rifugiato politico e di vedere riconosciute dallo Stato italiano le altre tutele previste per loro. I manifestanti, inoltre, lamentano la scarsa attenzione nei loro confronti.

PAKISTANI, TUTTI UOMINI

 

Vox

Vivono a spese degli italiani ormai da tre anni, non ostante non abbiano alcun diritto allo status di rifugiato. Una situazione insostenibile. Ma loro, i clandestini, invece di venire caricati ed espulsi, rimangono davanti al Commissariato di via Perugini. Anzi, per far il momento verrà anche allestita una mini tendopoli nell’area di fronte alla Questura.

Martedì 7 aprile – quando il Prefetto tornerà dalle vacanze – una delegazione dei clandestini verrà ricevuta in Prefettura.




Un pensiero su “‘Profughi’ protestano: governo costruisce tendopoli davanti commissariato”

I commenti sono chiusi.