Zapatero: “B. non cedette, e la UE complottò per Monti”

Condividi!

In una intervista, Zapatero, ex premier spagnolo, ha fatto rivelazioni interessanti sul G20 di Cannes: “Andai con il timore che potessimo essere nel mirino dei sostenitori dell’austerità, ma l’obiettivo era l’Italia. Silvio Berlusconi e l’ex ministro dell’Economia Giulio Tremonti subirono pressioni fortissime affinché accettassero il salvataggio del Fmi”. “Loro – conclude – non cedettero e nei corridoi si cominciò a parlare di Monti, mi sembrò strano”.

Napolitano deve essere processato per alto tradimento. E’ stato lui l’uomo della eurocricca in Italia. Lui a manovrare dall’interno. Lui la quinta colonna.




Lascia un commento