Cassazione assolve definitivamente Berlusconi da ‘prostituzione minorile’

Condividi!

Berlusconi è assolto in via definitiva dall’accusa di prostituzione minorile e concussione. La Cassazione, dopo una camera di consiglio durata nove ore, ha confermato poco fa la sentenza di secondo grado con cui l’ex Cavaliere era stato assolto dalle accuse, dopo la condanna a sette anni in primo grado.

Rigettato il ricorso del procuratore generale milanese Pietro De Petris.

Insomma, hanno scherzato.




Un pensiero su “Cassazione assolve definitivamente Berlusconi da ‘prostituzione minorile’”

Lascia un commento