Litigano su Facebook: uccisa da gang ‘afro’

Condividi!

ALABAMA – Un litigio, una discussione come spesso accade su Facebook, ma questa volta, siamo in Alabama, e i litiganti sono ‘afro’, quindi si spara.
Una ragazzina africana è stata così uccisa a colpi d’arma da fuoco da altri due ragazzi africani. I contendenti avevano concordato di affrontarsi nel parco di Birmingham, di filmare il tutto e postare in rete le immagini. Ma due di loro, due ragazzi ‘di colore’ – come direbbe la Kyenge – hanno estratto le pistole e hanno iniziato a sparare. E una di loro, una ragazzina di 14 anni, Kierra’onna Rice, è morta.

La polizia ha qualche ora dopo arrestato due adolescenti, di 17 e 19 anni. Uno dei due, secondo fonti di stampa locali, è il ragazzo di una delle ragazzine che si stavano scontrando con Kierra’onna.




Un pensiero su “Litigano su Facebook: uccisa da gang ‘afro’”

Lascia un commento