Italiano ucciso in Brasile

Condividi!

Alessandro Altobelli, 68 anni, originario di Roma e proprietario di alcuni ristoranti nella capitale Paulista, è stato raggiunto da un colpo di pistola ed è morto all’ospedale Sao Luiz.
L’imprenditore italiano è stato ucciso da banditi che tentavano di rubargli l’auto in una zona residenziale di San Paolo del Brasile multirazziale.




Un pensiero su “Italiano ucciso in Brasile”

Lascia un commento