Verona: maestro violentava i suoi alunni maschi

Condividi!

La squadra mobile di Verona ha arrestato un maestro di sostegno ultra settantenne con l’accusa di violenza sessuale su due suoi alunni maschi di una scuola elementare. L’indagato, attualmente ai domiciliari, prestava la sua opera come collaboratore esterno alla scuola pubblica, assistendo nella didattica gli insegnanti.

Le indagini sono state avviate dopo la denuncia presentata dai genitori. I fatti sarebbero avvenuti all’inizio dell’anno scolastico, lo scorso ottobre, in momenti differenti.

E’ inutile ed ipocrita ignorare che in quasi tutti i casi simili – basti pensare al problema nella Chiesa – si tratta di maschi adulti che stuprano ragazzini maschi.




Lascia un commento