Governo approva i ‘licenziamenti collettivi’

Condividi!

Il Consiglio dei ministri – abusivo – ha approvato il decreto attuativo del Jobs act, nel quale sono compresi i licenziamenti collettivi. Le nuove forme contrattuali dovrebbero entrare in vigore dal 2016. Per quest’anno sarà ancora possibile stipulare i vecchi contratti mentre anche dopo il 2016 sarà possibile stilare co.co.pro se ci saranno accordi sindacali in merito.

Licenziamenti collettivi.

Per Renzi “è un provvedimento atteso da una generazione”, di affaristi. Esattamente dal 1982.




Un pensiero su “Governo approva i ‘licenziamenti collettivi’”

Lascia un commento