Nuova marchetta della Consulta: stavolta tocca alle multinazionali

Condividi!

La Robin Tax è incostituzionale, lo ha stabilito la Corte Costituzionale, nell’ennesima marchetta ai poteri forti e ai privilegi. La sentenza dovrebbe essere pubblicata oggi stesso.

La legge,introdotta nel 2008 dal governo Berlusconi, prevede un’addizionale Ires per le compagnie energetiche. Nata per fronteggiare “una congiuntura economica eccezionale”, si “è invece stabilita una imposizione strutturale”: in questo la Consulta ravvisa “una grave incongruenza”.

Nell’Imu no invece, quella va bene. Del resto, i proprietari di prime case non ‘sponsorizzano eventi’…vero Mattarella?

La Consulta andrebbe sciolta solo per come si vestono. E ci siamo capiti.




Lascia un commento