FOIBE: MASSACRATI PERCHE’ ITALIANI

Condividi!

Oggi è il Giorno del Ricordo per i Martiri delle Foibe. Oltre diecimila uomini donne e bambini, massacrati dagli slavi perché italiani, con la complicità silenziosa di altri italiani. C’è, indubbiamente, chi ha più capacità di militarizzare i ricordi e le proprie vittime. Noi, per decenni, a causa di una malsana volontà politica, abbiamo dimenticato i nostri martiri. E i loro eredi bistrattati durante l’esodo dall’Istria verso altre regioni italiane.




Un pensiero su “FOIBE: MASSACRATI PERCHE’ ITALIANI”

Lascia un commento