Eurosolidarietà: “Governo italiano in bancarotta”

Condividi!

Il debito italiano è “solido e sostenibile”. Le dichiarazioni di Yanis Varoufakis sono “fuori luogo”. Così su Twitter il ministro dell’Economia, Padoan, replicando al ministro delle Finanze greco secondo il quale il debito italiano è insostenibile e Roma rischia la bancarotta.

Rivolgendosi al collega greco: “Servono soluzioni europee che richiedono fiducia condivisa.A questo lavora il governo italiano”.

In realtà, il debito italiano è il miglior amico dei cravattari internazionali. E’ totalmente sostenibile, nel senso che, volendo, siamo in grado di pagare gli interessi che genera ogni anno e che rubano risorse per miliardi di euro che, altrimenti, potrebbero essere destinate al miglioramento delle condizioni di vita e alla diminuzione delle tasse che genererebbero crescita e abbattimento del debito: un circolo virtuoso che è l’opposto di quello vizioso attuale.

La domanda è: perché continuare ad arricchire i plutocrati, invece di tornare alla Lira e quindi, di fatto, inflazionare il nostro debito?




Un pensiero su “Eurosolidarietà: “Governo italiano in bancarotta””

Lascia un commento