Anche gli Ultras con Stacchio: striscione allo stadio

Condividi!

Sempre di più le iniziative di solidarietà a favore di Graziano Stacchio, il benzinaio eroe di Nanto, che dopo aver ucciso un rapinatore armato di kalashnikov è indagato per il ridicolo reato di ‘eccesso colposo di legittima difesa’.

Il criminale morto è il solito zingaro.

Dopo il sindaco di Nanto, che ha fatto stampare magliette con la scritta «Io sto con Stacchio»,  gli ultras del Vicenza hanno annunciato l’intenzione di esporre la stessa scritta sugli spalti dello stadio Menti sabato prossimo in occasione della partita con il Perugia. Una pagina Facebook di solidarietà ha già raccolto migliaia di «like», mentre sono centinaia le firme su un documento che viene fatto passare di casa in casa. A breve dovrebbe partire anche una raccolta di fondi per sostenere le spese legali e quelle relative alle consulenze che saranno necessarie per la difesa del benzinaio.

Del resto, il delinquente è morto per una ferita alla gamba, e Graziano Stacchio, aveva detto fin da subito che non aveva intenzione e di uccidere.

«Ho mirato alle gambe solo per fermare il bandito che stava avanzando e che sparava».

Quindi, mera fortuna.

 




Un pensiero su “Anche gli Ultras con Stacchio: striscione allo stadio”

Lascia un commento