ISIS occupa ‘campo petrolifero’ e rapisce 78 persone

Condividi!

Lo Stato islamico (ISIS) ha rapito 78 persone, 15 lavoratori di una compagnia petrolifera statale a Kirkuk e 63 contadini vicino Tikrit, nel nord dell’Iraq, hanno detto i funzionari. Una fonte nella polizia irachena ha detto che i combattenti di ISIS che hanno attaccato ieri Kirkuk e occupato per diverse ore un campo petrolifero gestito dalla compagnia petrolifera del North Company (NOC), situato a 25 chilometri a sud est della città, hanno sequestrato 15 lavoratori.

Quando le forze della regione autonoma del Kurdistan, i peshmerga, hanno ripreso il controllo del campo non hanno trovato i lavoratori che si trovavano nel posto. Inoltre, il gruppo jihadista ha rapito 63 pastori e contadini.

La fonte ha detto che gli ostaggi sono stati portati in un luogo sconosciuto.




Lascia un commento