Eurispes: “Economia va a rotoli”

Condividi!

“L’economia va a rotoli,la società vive un pericoloso processo di disarticolazione” e “trionfa un apparato burocratico onnipotente e pervasivo”. Così il presidente di Eurispes,Fara,presentando il 27° Rapporto Italia.

Il 47% degli italiani non arriva a fine mese con le proprie entrate e il 28% ricorre all’aiuto di genitori e parenti.Il 65% di chi lavora non si sente in grado di offrire garanzie alla famiglia. Il 46,7% rateizza le spese mediche, il 24,3% in più sul 2013.
Per almeno 4 italiani su 10 sarebbe meglio uscire dall’euro. Gli altri dormono ancora. Pecore.

Poche ore prima, il cerebroRenzi, si vantava di avere creato ‘100mila posti di lavoro’: “è solo l’inizio diceva”, commentando i dati Istat sulla disoccupazione mensile di dicembre. Demenziale. E’ lo stesso identico discorso che face a settembre con dati simili, poi arrivarono ottobre e novembre. I dati di oggi riportano la situazione a settembre: un ‘successone’

I dati dell’occupazione non si misurano mensilmente, perché oscillano (soprattutto dicembre con assunzioni temporanee) si misurano annualmente: e annualmente, da quando c’è Renzi, i disoccupati sono 95mila in più.




Lascia un commento