Simpatizzante ISIS lavorava come ‘addetto sicurezza’ aeroporto

Condividi!

Lavorava come addetto al servizio sicurezza dell’aeroporto di Francoforte, e aveva contatti con ISIS. E’ il secondo caso in pochi mesi di un terrorista islamico ‘dentro’ un aeroporto.

L’uomo, dopo il licenziamento, ha impugnato la decisione del datore di lavoro davanti al tribunale amministrativo che però ha dato ragione all’aeroporto. L’ex impiegato si è visto negare così la conferma dell’incarico nel corso delle verifiche, obbligatorie nel settore per legge ogni cinque anni

Secondo una portavoce del tribunale è questo il primo caso di esclusione dalle attività relative alla sicurezza del grande aeroporto tedesco per il sospetto di rapporti con i jihadisti islamici dell’isis.

Quando assumi un immigrato islamico alla sicurezza di un aeroporto, meriti di essere internato.

Sono tra noi.

 




Un pensiero su “Simpatizzante ISIS lavorava come ‘addetto sicurezza’ aeroporto”

Lascia un commento