Israele: cellula ISIS smantellata faceva ‘pratica di decapitazione’ su animali

Condividi!

Sette arabi israeliani – ah, l’integrazione – tra cui un noto avvocato, sono stati arrestati dai servizi segreti, mentre facevano pratica delle tecniche di decapitazione: sugli animali.

Lo Shin Bet, l’agenzia di intelligence israeliana interna, ha smantellata nei giorni scorsi una cellula di ISIS in Israele, che stava progettando attacchi.

Ora si apprende che, durante il raid nel covo, è stato scoperto che facevano pratica di decapitazione sugli animali.

I membri ISIS arrestati avevano in programma di effettuare un attacco con decapitazioni contro drusi israeliani, che sono ritenuti dagli islamici ‘eretici’.




Un pensiero su “Israele: cellula ISIS smantellata faceva ‘pratica di decapitazione’ su animali”

Lascia un commento