Erdogan contro Charlie Hebdo: “Ci state provocando”

Condividi!

Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha criticato severamente la nuova caricatura “provocatoria” del profeta Maometto pubblicata dalla rivista satirica francese Charlie Hebdo , accusandola di incitare all’odio.

“Si tratta di una rivista famosa per la sua pubblicazioni provocatorie verso i musulmani: non si chiama libertà, questo è chiamato diffondere il terrore e intaccare la libertà degli altri “, ha detto Recep Tayyip Erdogan ad Ankara . “Non ci può essere libertà senza limiti”, ha detto in un discorso.

Sembra Bergoglio.




Lascia un commento