CHOC: BANKITALIA TAGLIA STIME PIL ANCHE PER 2015

Condividi!

Dopo il tracollo del 2014, Bankitalia taglia le stime di crescita del Pil anche per il 2015: un misero +0,4% invece del precedente +1,3%
previsto pochi mesi fa: a luglio. Poi si lancia in previsioni per il 2016, che evitiamo di pubblicare perché abbiamo pietà di loro.

Avverte comunque che “resta ampia l’incertezza attorno” e “sarà cruciale l’intensità della ripresa della spesa per investimenti”. Tra qualche mese, insomma, ridurranno ancora la stima.




Lascia un commento