Profanati cimiteri in Francia: croci divelte, dissacrata tomba bimbo

Condividi!

RyesTre cimiteri sono stati profanati nella notte tra l’11 e il 12 gennaio in Francia. Si tratta di quello di Longues-sur-Mer, di quello di Sommervieu ed infine di quello di Ryes, in Francia. Tutti in territorio di Bessin.

Molti i crocifissi scardinati dai basamenti in marmo o pietra delle tombe e gettati a terra. Alcuni sono stati piantati rovesciati al suolo. Distrutto anche l’angioletto che ornava la tomba di un bambino defunto. Davvero senza cuore.

«Sono stato informato dalla Polizia dell’accaduto – ha dichiarato il Sindaco della , Françoise Marie – Trovo tutto questo aberrante. Ho intenzione di mettermi in contatto con le famiglie, affinché l’ordine venga ripristinato al più presto».

In collaborazione con: nocristianofobia.org




Lascia un commento