Speculatori affondano borse: Euro sul baratro

Vox
Condividi!

Crollano le borse europee, è il modo per gli speculatori di ‘fare pressione’ in vista delle elezioni greche.

Pesano anche il calo del petrolio che abbatte i titoli petroliferi, con il prezzo ai minimi da 5 anni e mezzo, e l’aspettativa per le prossime mosse della Bce.

Vox

Piazza Affari perde oltre il 3% in un clima di forte nervosismo. Così anche Madrid e Parigi, mentre Francoforte cede circa il 2,5% e Londra l’1,8%. Atene sprofonda: -5,63%. I killer moderni non sparano, speculano in borsa. Banche, non cimiteri.

Euro in calo,a 1,1922 dollari dopo aver toccato il minimo da 9 anni a 1,1880 $.