AL VOTO! I SEGGI CHIUDONO:

Merkel pronta a scaricare la Grecia: conto alla rovescia

Vox
Condividi!

Berlino considera ipotizzabile una uscita della Grecia dall’euro. Lo scrive il settimanale tedesco Der Spiegel, che cita fonti governative.

Secondo lo Spiegel, la cancelliera Angela Merkel e il ministro delle Finanze Schaeuble avrebbero cambiato idea riguardo questa eventualità e non temerebbero (sbagliando) ripercussioni gravi. Sbagliando, perché l’effetto domino che innescherebbe su altri membri del club sarebbe inarrestabile: dolcemente inarrestabile per l’Italia.

Vox

Le banche tedesche hanno utilizzato questi anni nei quali la Grecia è rimasta nell’Euro non ostante tutto, per liberarsi dei titoli tossici greci. Serviva a questo che la Grecia rimanesse nell’Eurozona ‘ancora qualche tempo’, servivano a questo i tragici sacrifici ai quali sono stati costretti i cittadini ellenici (anche per loro colpa, non hanno avuto il coraggio di ribellarsi), perché tutti sanno che prima o poi la Grecia dovrà uscire.

Lo stesso procedimento è stato messo in atto con l’Italia. Solo che siamo un ‘boccone troppo grosso’ da gettare nel water. Crollerebbe tutto il sistema finanziario se l’Italia rinnegasse (come dovrebbe fare) il proprio debito pubblico.