Renzi dà 200 milioni ai clandestini e solo 6 milioni ai ciechi

Condividi!

Dopo avere rubato 6 milioni di euro di contributi ai all’Unione Italiana Ciechi, il governo è stato costretto dall’opinione pubblica a restituirli. Un po’ come accaduto per la depenalizzazione dei reati di maltrattamento degli animali e incesto.

Resta il fatto che mentre hanno destinato 200 milioni di euro per mantenere i clandestini in hotel – aumentando l’Iva sul Pellet per finanziare la marchetta – ai ciechi italiani hanno destinato 6 milioni di euro che si erano fregati.

Per Renzi, i ciechi valgono il 3% dei clandestini.




Lascia un commento