Caos su Alpi francesi: migliaia bloccati

Condividi!

Emergenza nelle Alpi francesi, in Savoia, dove è caos dopo che una imponente nevicata ha bloccato 15.000 automobili rimaste intrappolate sulle strade e nei centri di emergenza durante la notte di sabato.Snow fall as vehicles move bumper-to-bumper along the motorway near Albertville, on December 27, 2014 as they make their way into the Tarentaise valley in the heart of the French Alps, home to many of the famous French ski resorts. AFP PHOTO / Jean-Pierre CLATOT

 

In tutta la regione della Savoia, migliaia di persone sono rimaste intrappolate nelle loro auto, nei loro chalet o negli aeroporti come la neve tanto attesa si è finalmente scaricata tutta in una vola sulle Alpi – diversi metri, in alcuni luoghi.

Diversi incidenti con code chilometriche.

All’aeroporto di Chambéry, 2.063 persone sono bloccate nello scalo. Dovrebbero essere trasferiti in un rifugio di emergenza a Aix-les-Bains e nel palazzetto dello sport in Marlioz.

Bernard Cazeneuve, il ministro degli Interni francese, ha fato appello agli automobilisti.
Rifugi di emergenza sono stati istituiti in 12 sedi in tutta la regione della Savoia – tra cui Albertville, Bourg Saint-Maurice, Moutiers, e Chambéry.




Lascia un commento