Francia: proseguono attentati islamici, spari contro sinagoga

Condividi!

Proseguono gli attacchi terroristici islamici a ‘bassa intensità’ che stanno sconvolgendo la Francia, l’ennesimo attacco è avvenuto nella notte con spari automatico contro la sinagoga David Ben Ichay a Parigi.

L’attacco è avvenuto intorno alle 9:30 di sera quando il rabbino e il suo assistente erano presenti. I colpi sono stati sparati contro la vetrata della Sinagoga, diretti verso i due.

IMMIGRATI ISLAMICI SCATENATI

All’inizio di questo mese c’è stata una scioccante rapina con stupro contro una giovane coppia di ebrei a Parigi.

Sabato scorso, un africano ha aggredito a coltellate agenti in un sobborgo di Tours, al grido di “Allahu Akbar”, lasciando due agenti feriti gravi, prima di essere ucciso.

Domenica, un altro immigrati gridando “Allahu Akbar” ha investito decine di pedoni nella parte orientale della città francese di Digione. Tredici persone sono rimaste ferite,

La storia si è ripetuta lunedi, quando un furgone ha investito decine di persone in un mercato di Natale nella città occidentale di Nantes, ferendone almeno dieci e uccidendone uno. Anche in questo caso, il conducente ha gridato “Allahu Akbar”.

E’ la società multietnica.




Lascia un commento