Tunisia: disordini islamici, ancora

Condividi!

Ci risiamo, nuove proteste ad El Hamma, in Tunisia, dopo le notizie sui primi exit poll del ballottaggio per le presidenziali.
I sostenitori di Moncef Marzouki, presidente provvisorio in carica, hanno protestato contro Essebsi, il candidato laico che rivendica la vittoria. Scontri con la polizia che ha disperso i
manifestanti con i gas lacrimogeni.

Marzouki, appoggiato dagli islamisti, ha dichiarato che commenterà i risultati solo dopo la proclamazione ufficiale, attesa domani, in serata. Preparate i barconi.




Lascia un commento