Il baro: Renzi regolarizza i ‘casinò’ abusivi

Condividi!

Nella legge di Stabilità approvata dal governo c’è anche una bella sanatoria per i Centri scommesse non autorizzati – circa 7mila – che potranno regolarizzare la propria posizione “autodenunciandosi” all’Agenzia delle Entrate entro il 31 gennaio 2015 e versando appena 10mila euro di multa.

I concessionari incassano poi lo stop al previsto aumento del 4% del Prelievo erariale unico su slot-machines e videolotteries che avrebbe dovuto scattare dall’1 aprile 2015.

Poi c’è la marchetta SISAL:  AIUTI DI STATO A SISAL

 




Lascia un commento