Il terrorista di Sydney è un ‘profugo’! – FOTO

Condividi!

LIBERO NON OSTANTE ACCUSA DI OMICIDIO E STUPRO: ARRIVATO IN AUSTRALIA COME ‘RIFUGIATO POLITICO’

cafe

Man Haron Monis - also known as Sheik Haron - has been named as the gunman holding up to 15 people hostage in a Sydney café

Il terrorista è Haron Monis – conosciuto anche come Sheik Haron – è un predicatore islamico di ISIS, indagato a piede libero per omicidio. Il 49enne immigrato vive a Sydney , ed è originario dell’Iran.

E’ stato anche accusato di violenza sessuale ai dati di una ragazza di 27 anni. E’ arrivato come rifugiato in Australia nel 1996. E’ accusato dell’omicidio della sua ex moglie – che sarebbe stata accoltellato e data alle fiamme su una rampa di scale in un condominio a Sydney.

Mesi fa, aveva inviato lettere di odio alle famiglie dei soldati australiani morti in guerra.

Si apprende che sarebbero oltre 40 i capi di accusa contro il ‘profugo’, dopo le denunce di altrettante donne molestate.

ISISONU

Se pensiamo che noi ne abbiamo raccattati decine di migliaia, conviene armarsi. Quanti dei sedicenti ‘rifugiati’ di Mare Nostrum, oltre a stuprare e rubare, sono anche pronti a prendere ostaggi in qualche bar?




Lascia un commento